Il Progetto Diversioni Immaginarie è stato ideato e realizzato da Nico Vigenti.

Le immagini si ispirano ad un concetto di introiezione prospettica delirante che annullano il reale/luogo/tempo/spazio/, rendendoci un viaggio sognante nella cosmogonia della “fotografia” che riescono ad ingiungere una rivisitazione eidetica.

Stampa su Hahnemühle Photo Rag 350g, 100% carta cotone, montata su dibond, con passepartout e cornice, cm. 90×60. Edizioni 1/5.